Reports

Carissimi, mi sa che ho del lavoro arretrato! Recupero subito sintentizzando un po’ l’esperienza dei due ultimi incontri del giovedì e dei primi passi del martedì:
Officina di scrittura creativa di Giovedì 12 Novembre: Il protagonista è stato il verbo ‘uccidere’. Partendo dall’editoriale di Antonio Spadaro abbiamo formulato una serie di riflessioni e abbiamo composto immagini nella nostra mente. L’azione rischiava di produrre una certa banalità di significato a causa di un atteggiamento curioso ma al tempo stesso di rifiuto perchè accostata all’espressione ‘togliere la vita’, di conseguenza ‘morte’. L’esercizio di scrittura creativa infatti ha permesso di scatenere emozioni, sensazioni ma anche di reprimere e rifiutare con la razionalità la possibilità di soffocare la rabbia e/o la lucidità richieste e di affrontare e uccidere qualcuno.
Officina si lettura consapevole di giovedì 26 novembresono stati condivisi i seguenti testi che avevano per tema il verbo ‘uccidere:
– P. Giordano, La solitudine dei numeri primi
– E. A. Poe, I delitti di Rue Morgue
– F. Dostoevskij, Delitto e Castigo
– Stazione della Via Crucis, Gesù e i due ladroni
– Articolo di cronaca
– Lettera: esperienza di un carcerato condannato per omicidio
– Anne Molt, Quello che ti meriti
– Brano musicale: Un Caminito
Prossimo incontro Giovedì 3 dicembre ore 20.30-22.00

Laboratori per Coordinatori di Lettura Consapevole e Scrittura Creativa: ne abbiamo fatti già due:
Martedì 17 Novembre a cura di Nancy e Germana, presentazione dell’esperienza del laboratorio a vecchi e nuovi partecipanti ( molti di questi hanno voluto ripetere l’esperienza fatta l’anno scorso… wowww) e abbiamo cominciato riproponendo degli esercizi di scrittura creativa sul verbo ‘iniziare’ e aggiungendo delle tecniche di strategie di coordinamento.
Martedì 24 Novembre a cura di Germana e Francesca lettura consapevole sul verbo ‘iniziare’ attraverso testi e immagini. Germana ha fornito del materiale visivo utile per il lavoro di coordinatori.
Prossimo incontro Martedì 1 dicembre
se ho dimenticato qualcosa siete aggiungete pure….

nancy

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.