Terremoteen a scuola!

Mi ricordo quando la prof.Nancy ci chiese se eravamo interessati ad una laboratorio di scrittura creativa. La cosa non ci ha subito colpito,ma io e le mie compagne d’avventura(se cosi si possono definire)abbiamo deciso di iscriverci! Al primo incontro abbiamo incontrato Roberta,che con il suo grande carisma ci ha aiutato a conoscerci meglio. Alcuni di quei ragazzi li vedevo passeggiare per i corridoi e per me erano sconosciuti,ma di li a poco con i loro scritti mi insegnavano qualcosa,e imparavo a conoscerli. Altri invece sapevo bene chi fossero e pensavo che quello mi bastava,invece la cosa più strana è che proprio chi pensavo di conoscere meglio con ciò che scriveva mi meravigliava. Non pensavo che una penna e un foglio mi portassero lontano,dove solo io posso vedere e sentire. Questo laboratorio mi ha aiutato a capire che una persona appena la vedi non puoi classificarla,devi parlarle,vedere cosa ha da dirti perchè è facile giudicare senza dare all’altro la possibilità di dire la sua! E’ stata un’esperienza bellissima che è finita troppo presto..ma se ami fare qualcosa la fai sempre con o senza il laboratorio,anche se con Mariapia,Ignazio,Francesca,Dino,

Serena,Carmelo,Marilena,Silvia,Beatrice,Clarissa e

Giovanna condividere momenti di riflessione e di scherzo è stato fantastico. Ora posso dirlo mi piace scrivere,e forse è anche grazie a loro che mi hanno emozionato e sempre ascoltato. A volte un foglio con i nostri pensieri fa trasparire di più quello che cerchiamo di dire con le parole non riuscendoci e quello che tentiamo di mostrare con gli occhi non capendoci!

Grazie ragazzi per questa “consapevole”esperienza!

Comments (4)

Proffinamarzo 17th, 2008 at 13:25

Benissimo Stellina! Grazie per averci voluto raccontare come hai vissuto questa esperienza. Anche per noi è stata la prima e siamo contenti che sia andata così bene. Grazie a voi ragazzi e un grazie particolare a Roberta! Non smettete di scrivere. Il blog è anche vostro! Coraggio!
Nancy

Zebra1marzo 17th, 2008 at 13:45

Bravissima Roberta
e complimenti a te stellina e a tutti voi ragazzi per l’entusiasmo dimostrato, per la passione con la quale avete accolto questa nuova simpatica esperienza.
Crescere con la letteratura vale molto più di qualsiasi altra effimera moda che la società attuale ci propone. Per fortuna avete prof come la nostra cara Nancy, che crede in voi, che crede nella vostra grande sensibilità.
W Terremoteen! W i giovani scritti e scrittori!
Nico

vivianamarzo 27th, 2008 at 23:27

grandioso stellina anch’io condivido quelloche hai scritto.ma adesso dopo le parole i fatti.io e te come tutti gli altri dobbiamo dare il nostro appassionato contributo con scritti e proposte per crescere col bello(magari anche con un bello accanto) e per migliorare questa città.gridiamo insieme.rialzati messina!no no la mia non voleva essere una citazione politica tranqui :-)

Medeamarzo 28th, 2008 at 21:21

Ma poteva mancare il MIO commento a tutto ciò?
dopo avervi fatto tanto penare…ECCOMI QUA!!
Innanzitutto grazie a Nancy che credendo in me mi ha concesso l’opportunità di immergermi in questa esperienza più che fantastica!
Grazie ai ragazzi tutti uno per uno: Giovanna (visto che non ti ho chiamato Francesca??!?), Stefania,Serena,Mariapia,Ignazio,Silvia,Beatrice,Dino,Carmelo,Clarissa,Francesca,Mariaelena…(spero di non aver scordato nessuno e/o aver sbagliato nessun nome,in caso non me ne vogliate ma lo sapete che sono completamente rimbambita!)!
Grazie a voi tutti per esservi aperti a poco a poco e avermi portata in luoghi incantati. Mi avete fatto ridere, riflettere e qualche volta ance arrabiare ma avete condiviso con me parte della vostra vita. GRAZIE REGA’!! E dopo questo commento strappalacrime vi saluto con mille baci e con la speranza di potervi rivedere presto :D (ancora aspetto la pizza :P)
BELLI MIEIIIII!!! :D

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.