Scosse Natalizie

“Restiamo vicini, strofiniamo il buio
per farne luce.”(F. Arminio)

Cari Terremoti,

vi auguriamo un Natale di scoperte meravigliose. Sia che le vostre letture vi allietino, vi alleggeriscano o vi facciano pensare e riflettere possano essere sempre un luogo di incontro, di relazione, con voi stessi e con gli altri. Così facendo forse rischierete di perdere il vostro apparente equilibrio, il conforto delle vostre certezze e dei vostri giudizi.

Ma se la letteratura avrà toccato le corde della vostra vita e le avrà messe in discussione, se avrete fatto un salto dalle vostre confortevoli poltrone, se vi avrà convinti a lasciare i vostri comodi salotti letterari e vi avrà fatto sentire il desiderio  di andare incontro agli altri e alle loro storie, allora avrà compiuto la sua missione. Altrimenti non temete. Vi scuoteremo noi! Con le scosse buone!

I Terremoti di Carta

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.