Un libro ha scelto me: Flannery O’ Connor, “Sola a presidiare la fortezza”

“Ho quella che al giorno d’oggi viene spacciata per cultura, ma non mi illudo”

“Ho intenzione di diventare l’Autorità Mondiale sui Pavoni, e spero che una volta o l’altra mi offrano una cattedra alla Facoltà di Pollamologia”

“Quanto alle conferenze…ne ho tenute due(…). L’altra è stata sul Romanzo, in un college di qui: 400 ragazze che non sanno distinguere un romanzo da un buco in testa, molto colpite da tutto quello che ho detto come lo sarebbero state se avessi detto il contrario”.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.